Che cos’è l’accatastamento di criptovalute?

Lo staking di criptovalute è un metodo per guadagnare ricompense mantenendo specifiche criptovalute. Si tratta di un processo che consente di bloccare le proprie monete per un certo periodo di tempo per contribuire alla sicurezza della rete blockchain. In questo articolo, ci immergiamo in cosa sia il staking in criptovalute, offrendo un'esplorazione dettagliata del suo funzionamento.

Tabella dei contenuti

Come funziona lo staking?

Lo staking è un processo che consiste nel bloccare le proprie attività in criptovaluta per partecipare al meccanismo di consenso di una rete blockchain. Questo meccanismo viene utilizzato per proteggere la rete e convalidare le transazioni. In cambio dell'immobilizzazione delle proprie monete, si guadagnano ricompense, in genere sotto forma di monete o token aggiuntivi.

Guida passo passo su come puntare le criptovalute:

  1. Scegliere una criptovaluta che supporti lo staking. Molte criptovalute diverse supportano lo staking, quindi dovete scegliere quella che desiderate. Alcune criptovalute popolari che supportano lo staking sono Ethereum, Cardano, Tezos e Cosmos.
  1. Creare un conto con una piattaforma di staking. Ci sono molte piattaforme di staking diverse disponibili, quindi dovrete sceglierne una di cui vi fidate. Alcune piattaforme di staking popolari includono Coinbase, Kraken e Binance.
  1. Trasferire le criptovalute sul conto della piattaforma di scommesse. Una volta creato un account con una piattaforma di staking, è necessario trasferire le criptovalute sul proprio account. Questo vi permetterà di puntare le vostre monete.
  1. Inizia a puntare la tua criptovaluta. Una volta che le criptovalute sono sul conto della piattaforma, si può iniziare a puntarle. Questo comporta il blocco delle monete per un certo periodo. Il tempo esatto varia a seconda della criptovaluta e della piattaforma di staking.
  1. Acquisire ricompense. In cambio della puntata delle monete, si otterranno ricompense, in genere sotto forma di monete o gettoni aggiuntivi. Le ricompense esatte variano a seconda della criptovaluta e della piattaforma di scommessa.

Lo staking è un ottimo modo per guadagnare un reddito passivo sulle proprie criptovalute. È anche un modo per contribuire a sostenere la rete blockchain in cui si è investito. Tuttavia, prima di iniziare a puntare le proprie monete, è essenziale fare delle ricerche. Ci sono dei rischi, come quello di perdere le proprie monete se la piattaforma di staking fallisce o viene hackerata.

Come funziona lo staking

Che cos'è la prova della puntata (PoS)?

Proof of Stake (PoS) è un meccanismo di consenso che le reti blockchain utilizzano per proteggere e convalidare le transazioni. A differenza di Proof of Work (PoW), che richiede ai minatori di risolvere complessi problemi matematici per verificare le transazioni, PoS si basa su validatori che mettono in gioco le loro criptovalute come garanzia.

Questi validatori sono selezionati in modo casuale per convalidare le transazioni e guadagnare ricompense attraverso ulteriori criptovalute. Questo processo è considerato più efficiente dal punto di vista energetico e più scalabile rispetto a PoW.

Alcuni dei vantaggi di PoS:

  • Efficienza energetica: il PoS non richiede il significativo consumo di energia associato al PoW.
  • Scalabilità: PoS può gestire un numero maggiore di transazioni al secondo rispetto a PoW, rendendolo più adatto ad applicazioni blockchain su larga scala.
  • Decentramento: PoS è decentralizzato, il che significa che una singola entità non lo controlla.
  • Sicurezza: il PoS è sicuro, in quanto i validatori sono incentivati a mantenere l'integrità della rete.

Alcuni svantaggi del PoS:

  • Centralizzazione: I PoS possono diventare centralizzati se pochi validatori detengono la maggior parte delle criptovalute puntate.
  • Periodi di lock-up: Spesso l'accatastamento richiede agli utenti di bloccare le loro criptovalute per un certo periodo, il che potrebbe limitare la loro liquidità.
  • Governance: I validatori potrebbero avere un'influenza sproporzionata sulle decisioni di governance della rete.

In generale, PoS è un meccanismo di consenso promettente che può potenzialmente migliorare l'efficienza, la scalabilità e la sicurezza delle reti blockchain. Tuttavia, è importante essere consapevoli dei suoi limiti.

Benefici del picchettamento della crittografia

  • Reddito passivo: Le scommesse sono un ottimo modo per guadagnare un reddito passivo sulle criptovalute possedute. Bloccando le vostre criptovalute per un certo periodo di tempo, potete guadagnare ricompense sotto forma di criptovalute aggiuntive. Questo è un ottimo modo per far lavorare il vostro denaro per voi, anche se non avete molto tempo per investire attivamente nel mercato delle criptovalute.
  • Supportare le reti blockchain: Quando puntate la vostra criptovaluta, contribuite a sostenere la rete blockchain in cui avete investito. Questo perché gli “staker” sono le persone che convalidano le transazioni e proteggono la rete. Impostando la vostra criptovaluta, contribuite a rendere la rete più sicura e affidabile.
  • Aumento dell'APY: I tassi di interesse per la partecipazione possono essere molto elevati, a volte fino al 120% o più all'anno. Si tratta di tassi di interesse molto più elevati di quelli che si possono ottenere dai conti di risparmio o dagli investimenti tradizionali.
  • Decentramento: Staking è un modo decentralizzato di guadagnare ricompense sulle criptovalute possedute. Ciò significa che non ci si affida a un'istituzione centralizzata per ottenere tali ricompense. Questo può essere un aspetto positivo per gli investitori preoccupati per la sicurezza e la privacy dei loro investimenti.
  • Partecipazione alla rete: Il picchettaggio vi permette di partecipare e di contribuire alla sicurezza della rete. Può essere un'esperienza gratificante e può anche aiutare a imparare di più su come funziona la blockchain.
  • Diversificazione: Le scommesse sono un ottimo modo per diversificare il proprio portafoglio di criptovalute. È possibile ridurre il rischio e migliorare i rendimenti complessivi puntando su diverse criptovalute.
  • Accessibilità: Lo staking sta diventando sempre più accessibile, con un numero sempre maggiore di exchange e portafogli che offrono servizi di staking. Ciò significa che è più facile che mai iniziare a guadagnare premi sulle criptovalute possedute.
  • Sicurezza: Lo Staking è generalmente considerato un modo sicuro per guadagnare ricompense sulle criptovalute possedute. Tuttavia, come per ogni investimento, c'è sempre un certo rischio. È importante ricercare e scegliere una piattaforma di staking affidabile prima di iniziare a puntare le proprie monete.
Possibili usi delle criptovalute

Rischi del picchettamento di Crypto

  • Perdita impermanente: La perdita impermanente si verifica quando il prezzo della criptovaluta che state puntando e quello della criptovaluta su cui state guadagnando ricompense vanno in direzioni diverse. Questo può accadere perché si scambiano criptovalute con altre quando si scommettono i propri token.
  • Saturazione della rete: Man mano che sempre più persone puntano le loro criptovalute, i premi di puntata possono diminuire. Questo perché un maggior numero di validatori è in competizione per le stesse ricompense.
  • Sicurezza della piattaforma: È necessario essere consapevoli della sicurezza della piattaforma di staking. Se la piattaforma viene violata, potreste perdere le criptovalute puntate.
  • Slashing: Alcune blockchain implementano un meccanismo di slashing che punisce i validatori che violano le regole della rete. Chi subisce lo slashing potrebbe perdere parte delle criptovalute puntate.
  • Problemi di liquidità: Impilare le criptovalute può renderle meno liquide, il che significa che potrebbe essere più difficile venderle se necessario. Questo perché state bloccando i vostri token per un certo periodo di tempo.
  • Coinvolgimento nella governance: Come validatore, potresti avere l'opportunità di votare sulle proposte di governance per la rete blockchain di cui ti stai occupando. Tuttavia, potreste avere meno influenza di quanto vorreste.
  • Volatilità del mercato delle criptovalute: Il mercato delle criptovalute è altamente volatile e il prezzo delle criptovalute puntate può salire o scendere drasticamente.

FAQ sul picchettamento della crittografia

Cosa significa staking crypto?

Staking in crypto implica la detenzione di criptovaluta per sostenere le operazioni di una rete e guadagnare ricompense, comune nei sistemi PoS (Proof of Stake).

Staking crypto is a good idea?

Staking could be a good idea for those who want to earn passive income on their cryptocurrency holdings while supporting the blockchain network.

Come funziona lo staking delle criptovalute?

Con quale frequenza si viene pagati per lo staking di criptovalute?

In genere si viene pagati per lo staking di criptovalute ogni 6-8 ore.

Quanto dura lo staking di cripto?

Lo staking di cripto può durare pochi giorni o fino a qualche anno, a seconda della criptovaluta specifica e della piattaforma di staking.

Come vengono calcolati i premi delle puntate?

Il calcolo delle ricompense dipende dalla rete blockchain specifica e dal suo meccanismo di consenso. Tuttavia, si applicano alcuni principi generali:

Rendimento annuo percentuale (APY)

I premi delle scommesse sono tipicamente espressi come rendimento percentuale annuo (APY). L'APY è la percentuale totale di ricompense che ci si può aspettare di guadagnare sulle criptovalute puntate nell'arco di un anno. Considera sia il tasso di interesse di base che l'eventuale capitalizzazione.

Tasso di interesse di base

Il tasso di interesse di base è il modo in cui si guadagnano i premi sulle criptovalute puntate. Questo tasso è determinato dalla rete blockchain e dal suo meccanismo di consenso. Ad esempio, il tasso di interesse di base per Ethereum 2.0 è attualmente di circa il 4,6%.

Compounding

Il cumulo è quando le ricompense vengono aggiunte alle criptovalute puntate e si iniziano a guadagnare ricompense sulle ricompense. Questo può aumentare significativamente il vostro APY nel tempo. Ad esempio, se hai un APY del 10% e componi le tue ricompense ogni giorno, in un anno guadagnerai circa il 31% in più rispetto a chi non lo fa.

Periodo di blocco

Molte reti blockchain richiedono di bloccare la criptovaluta per un certo periodo prima di poterla sbloccare. Questo per evitare che le persone approfittino del sistema puntando e staccando frequentemente le loro criptovalute. Il periodo di blocco può variare a seconda della rete blockchain e del provider di staking scelto.

Ricompense totali

I premi totali dipendono dalle criptovalute puntate, dal tasso di interesse di base, dalla frequenza di capitalizzazione e dal periodo di blocco. È possibile utilizzare un calcolatore di puntata per stimare quanto si guadagnerà in ricompense.

Calcolo dei premi di puntata

Ecco un esempio di come vengono calcolati i premi di puntata:

Assunzioni:

Tasso di remunerazione del capitale: 5% all'anno (APY)

L'importo iniziale di ETH puntato: 1 ETH

Calcolo:

30 giorni:

Ricompensa dell'impegno = (1 ETH * 0,05 * 30) / 365

Ricompensa dell'impegno = 0,0041096 ETH

60 giorni:

Ricompensa dell'investimento = (1 ETH * 0,05 * 60) / 365

Ricompensa dell'impegno = 0,00821917808 ETH

90 giorni:

Ricompensa dell'impegno = (1 ETH * 0,05 * 90) / 365

Ricompensa dell'impegno = 0,01232876712 ETH

120 giorni:

Ricompensa dell'impegno = (1 ETH * 0,05 * 120) / 365

Ricompensa dell'impegno = 0,01643835616 ETH

Come si può vedere, più a lungo si puntano gli ETH, più ricompense si guadagnano. Questo perché il tasso di ricompensa delle puntate è composto nel tempo.

È importante notare che queste sono solo stime e che l'ammontare effettivo dei premi di puntata guadagnati varierà a seconda dello specifico pool di puntata utilizzato e delle condizioni generali del mercato.

Con un'attenta pianificazione e considerazione, lo staking può essere un ottimo modo per guadagnare un reddito passivo sulle vostre criptovalute e sostenere le reti blockchain a cui tenete.

Perché non si possono puntare tutte le criptovalute?

Non tutte le criptovalute possono essere puntate perché il picchettaggio funziona solo per specifiche blockchain che utilizzano un meccanismo di consenso Proof-of-Stake (PoS). In una rete PoS, i validatori, ovvero i partecipanti che puntano le loro criptovalute, sono responsabili della convalida delle transazioni e della sicurezza della rete. Sono selezionati in modo casuale per convalidare i blocchi di transazioni e vengono ricompensati con criptovalute aggiuntive per la loro partecipazione.

Per rendere possibile lo staking, la rete blockchain deve avere delle caratteristiche specifiche, tra cui:

  • Decentramento: PoS richiede una rete decentralizzata con molti partecipanti per garantire la sua sicurezza ed efficienza.
  • Tokenomics: La criptovaluta deve avere un'offerta e una capitalizzazione di mercato sufficienti a supportare la stabilità della rete e delle puntate.
  • Infrastruttura tecnica: La rete blockchain deve avere l'infrastruttura per gestire il processo di staking, compresi i meccanismi per selezionare i validatori, convalidare le transazioni e distribuire le ricompense.
  • Supporto della comunità: Il progetto di criptovaluta dovrebbe avere una forte comunità che supporta lo staking e contribuisce alla governance della rete.

Se queste condizioni non sono soddisfatte, l'accatastamento potrebbe non essere fattibile o sostenibile per la rete blockchain. Inoltre, alcune criptovalute possono scegliere di non implementare la palificazione, optando per altri meccanismi di consenso come la Proof-of-Work (PoW) o la Proof-of-Stake delegata (dPoS).

Conclusione sul Crypto Staking

Lo staking consiste nel bloccare le attività in criptovaluta per partecipare al meccanismo di consenso di una rete blockchain, guadagnando ricompense come monete aggiuntive. Offre un reddito passivo, contribuisce alla sicurezza della rete e può essere un investimento redditizio con i rischi associati. 

Le scommesse sono esclusive delle criptovalute con un meccanismo di consenso Proof-of-Stake (PoS) e richiedono un'attenta ricerca a causa della loro complessità. Prima di partecipare, è fondamentale valutare i processi di staking specifici, soppesando rischi e ricompense per prendere decisioni informate che supportino le reti blockchain desiderate, guadagnando al contempo un reddito passivo sulle criptovalute possedute.

Incontra Rahul Nambiampurath da Kerala, India, uno scrittore freelance esperto specializzato in criptovalute. Rahul ha studiato finanza alla Sikkim Manipal University. È un esperto di criptovalute, tecnologia blockchain, NFT e Web3, la nuova era di Internet. Rahul ha iniziato a esplorare le criptovalute nel 2014. Ha oltre cinque anni di esperi ..