Che cos’è un wallet freddo?

⚡️ Qual è il miglior portafoglio freddo?

I portafogli a freddo per criptovalute più sicuri
Ledger Nano X – il miglior portafoglio Bitcoin hardware
Trezor Model T – il portafoglio Bitcoin più sicuro
Ledger Nano S – il portafoglio più conveniente

⚡️ Qual è la differenza tra un hot wallet e un best crypto cold wallet?

Un “portafoglio freddo” è un portafoglio che non può comunicare con la rete. I supporti per questo tipo di portafoglio possono essere qualsiasi cosa, dalla carta all'elettronica, e l'obiettivo è sempre lo stesso: nessun accesso alla rete o pericolo per gli hacker. Un “portafoglio caldo” è un portafoglio digitale che mantiene una connessione attiva con la rete di criptovalute.

⚡️ Come funzionano i portafogli hardware?

Un portafoglio assomiglia a un incrocio tra un piccolo telefono e un dispositivo di archiviazione esterno. I dispositivi si collegano a un computer con un cavo USB per completare le transazioni senza problemi.
Dispositivi specifici funzionano in modo indipendente, collegandosi a Internet in modalità wireless o via Ethernet senza bisogno di un PC.

⚡️ Quale criptovaluta è la più sicura?

Il più affidabile è considerato un portafoglio di criptovalute offline. Chi ha bisogno di effettuare una transazione in tempi brevi non apprezzerà questa scelta. I portafogli hardware di Ledger e Trezor hanno un alto livello di affidabilità.

Wallet freddo

Comprendere il funzionamento delle criptovalute e il modo più sicuro per salvaguardarle è un portafoglio freddo. Si tratta essenzialmente di un computer offline in cui vengono memorizzati tutti gli asset digitali, proteggendoli da attacchi malevoli o da hacker. Tuttavia, prima di utilizzare questi portafogli, è necessario conoscerne il funzionamento interno.

Tabella dei contenuti

Che cos'è un portafoglio di criptovalute?

Tutti gli appassionati di criptovalute hanno bisogno di un portafoglio affidabile per conservare i propri fondi e accedervi facilmente in modo sicuro. Con la possibilità di scegliere tra una soluzione software o hardware, questa tecnologia rende semplice l'invio, la ricezione e la gestione delle criptovalute. La tecnologia blockchain stabilisce e mantiene l'accesso esclusivo ai fondi cripto. Pertanto, le chiavi uniche sono fondamentali per approvare il diritto a questi beni.

Che cos'è un portafoglio crittografico freddo
Una chiave crittografica è una combinazione distintiva di lettere e numeri.

Come funziona un portafoglio di criptovalute con archiviazione a freddo?

  • Una chiave pubblica è paragonabile a un conto bancario. Prima di poter iniziare a riscuotere i pagamenti, è fondamentale depositare del denaro sul proprio conto bancario. Lo stesso concetto si applica quando si lavora con un portafoglio: il deposito di fondi consente di ottenere l'accesso e di iniziare a ricevere pagamenti da altri utenti.
  •  La chiave privata è un codice (spesso chiamato “chiave privata crittografata”) che consente l'accesso al proprio conto Bitcoin. È simile alla chiave di una cassetta di sicurezza, in quanto è una replica virtuale della chiave. Questo codice vi garantisce un potere totale sulle vostre risorse finanziarie.

Grazie a questo codice, è possibile ottenere un'autorità assoluta sui fondi presenti sul proprio conto. È importante ricordare che, sebbene un portafoglio possa essere fisicamente vostro, la criptovaluta appartiene a chi detiene la relativa chiave privata. Si tratta di uno strumento specializzato per interagire con i record della blockchain. Si può paragonare il portafoglio di criptovalute a un ponte che collega il proprietario ai suoi beni digitali memorizzati sulla blockchain.

Tipi di portafogli per criptovalute

Diversi tipi di portafogli per criptovalute
Come funzionano i Wallet freddo?

Esistono due tipi distinti di portafogli: freddi e caldi. La distinzione principale è che alcuni operano offline, mentre altri sono sempre (o molto spesso) connessi alla rete.

Il vantaggio principale degli hot wallet è la connessione veloce (o continua) alla blockchain via Internet. Gli utenti possono comodamente finanziare o prelevare denaro dai loro conti quando lo desiderano. I portafogli di criptovalute sono suddivisi nelle seguenti tipologie:

  • Desktop (disponibili in versione sottile e spessa);
  • mobile;
  • online.

Il cold wallet crypto non si connette alla rete in ogni momento. Le tre categorie distinte di ambienti virtuali sono classificate in base al loro funzionamento: esecuzione, immersione e sola lettura.

  • Gli stessi programmi desktop;
  • supporti fisici;
  • archivi hardware. 

Grazie alle notevoli capacità della tecnologia blockchain, tutti i portafogli possono rifornirsi istantaneamente e senza sforzo. Inoltre, il beneficiario non ha bisogno di connettersi alla rete. Anche alcuni tipi di software possono esserlo.

Come funziona un Wallet freddo di criptovalute
Perché le criptovalute a portafoglio freddo sono le più sicure

Le criptovalute possono essere suddivise in due categorie distinte: a moneta unica e a moneta multipla.

Sia che preferiate il tradizionale portafoglio in pelle o che siate desiderosi di esplorare la moderna versione digitale, esiste un'ampia scelta di portafogli accessibili. Ognuno di essi offre un'interfaccia utente, un livello di sicurezza e una serie di funzioni diverse. Per garantire il successo, è fondamentale stabilire in anticipo i propri obiettivi. Potrete scegliere l'opzione migliore da un'ampia selezione di portafogli in base alle vostre esigenze.

Dal design elegante alla struttura robusta, i portafogli per criptovalute a freddo offrono molte opzioni a chi cerca soluzioni di archiviazione sicure.

Archiviazione hardware delle criptovalute
Wallet freddo

Portafoglio hardware

Un dispositivo hardware fisico genera chiavi private e pubbliche casuali da una fonte di entropia. Il dispositivo memorizza le chiavi generate offline, tenendole al sicuro dagli hacker.

È il tipo di portafoglio freddo più sicuro. L'archiviazione hardware è preferibile perché non c'è pericolo di hacking. Tuttavia, esiste il rischio di guasti al software del dispositivo, il che richiede la scelta di fornitori affidabili.

Le criptovalute da tavolo sono sicure?
Che cos'è un portafoglio freddo hardware?

I portafogli sicuri sono utilizzati soprattutto per conservare il denaro, a causa dell'impossibilità di effettuare transazioni regolari.

Diversi progetti di criptovalute superano questo svantaggio. Si tratta di scambi decentralizzati unici nel loro genere, che impiegano un'architettura a doppia catena e consentono a una blockchain di creare i propri asset digitali e le proprie app utilizzando la potenza di un'altra. Questo metodo di connessione alla rete è stato sviluppato appositamente per essere utilizzato con i portafogli hardware.

Portafogli software

La categoria “Applicazione” comprende sia la versione desktop che quella mobile. Ogni specie è ulteriormente segmentata nelle rispettive sottospecie.

Desktop. 

Questo programma viene scaricato su un PC e poi utilizzato su di esso. Un portafoglio di questo tipo offre all'utente il controllo completo del proprio denaro e delle proprie chiavi.

Come conservare correttamente le criptovalute nel 2023
Portafogli desktop per criptovalute

Il file “wallet.dat” viene salvato sul computer quando si genera un portafoglio desktop. Contiene informazioni sensibili che danno accesso a tutti i vostri indirizzi. Deve essere protetto con una password forte per impedire ai malintenzionati di utilizzare questo file da remoto.

Per lanciare il portafoglio del computer, è necessario inserire la password corretta. Il file “wallet.dat” non viene nemmeno preso in considerazione. Pertanto, è prudente eseguire un backup del file “wallet.dat” e conservarlo in un luogo sicuro.

È inoltre fondamentale salvare la propria chiave privata, in modo da poter accedere al proprio denaro da un altro portafoglio se dovesse accadere qualcosa a quello principale.

Mobile

Il nome indica che queste applicazioni sono state create appositamente per i dispositivi mobili. Sono portafogli desktop in movimento. Poiché consentono di scambiare e acquistare criptovalute utilizzando i codici QR, questo lavoro con il denaro digitale è conveniente.

Per le persone che utilizzano regolarmente un PC con accesso a Internet, l'opzione migliore è un portafoglio freddo computerizzato.

la vulnerabilità del Wallet freddo
Portafogli mobili per criptovalute

Quando si parla di criptovalute, bisogna ricordare che non sono assicurate. Pertanto, salvaguardare i propri beni è fondamentale per difendersi da potenziali perdite finanziarie. Rimanere vigili e prendere le precauzioni necessarie può aiutare a garantire che i vostri fondi rimangano al sicuro. Per evitare il furto di denaro, seguite questi due semplici passi:

  • Duplicare il sito o le chiavi private;
  •  Crittografate il vostro portafoglio mobile con una password forte.
  •  È possibile utilizzare portafogli mobili collegati a piattaforme di criptovalute affidabili quando è necessaria una funzionalità aggiuntiva.

La possibilità di pagare presso i punti che accettano pagamenti in criptovaluta tramite codici QR o NFC è una caratteristica preziosa. È facile e veloce. Tuttavia, ci sono opzioni più sicure di questa, perché il portafoglio non può più essere definito freddo e non si possono depositare somme ingenti su di esso.

Non è consigliabile conservare grandi quantità di denaro nei portafogli caldi, poiché sono più vulnerabili agli hacking rispetto ai portafogli freddi.

Che cos'è un portafoglio Multicoin?
Criptovaluta

Portafogli dal design spesso e sottile

La categoria “thick” comprende i nodi completi. Un nodo completo è un computer che convalida transazioni e blocchi e tiene traccia dei blocchi e delle transazioni precedenti.

Portafogli di carta

Ad esempio, se si lavora con la valuta digitale, è necessario stampare questi dati:

  • indirizzo del portafoglio;
  • chiavi private.

Se annotate i vostri dati su carta e poi li cancellate online, gli hacker non saranno mai in grado di violare il vostro account. Se si desidera, la chiave e l'indirizzo possono essere stampati come codici QR.

Lo svantaggio di questo approccio è il grande pericolo di distruggere la carta o di danneggiarla meccanicamente. In questo caso, l'accesso al denaro sarà negato in modo permanente. I portafogli di carta non sono più popolari, a causa della loro inefficienza, e sono ora raramente utilizzati a favore di metodi di conservazione tecnologici.

Portafoglio multicurrency per criptovalute a freddo

Due tipi di portafogli per criptovalute
Come scegliere un portafoglio multivaluta?

Vanno menzionati anche i portafogli multivaluta. La caratteristica principale di questi portafogli è che possono memorizzare diverse criptovalute. Possono essere hardware, desktop o mobili.

Portafogli spessi e sottili

La quantità di memoria di un disco rigido influisce notevolmente sulle sue prestazioni e sulla sua durata. Supponiamo che il disco rigido sia partizionato in piccoli pezzi, come con un programma software commerciale chiamato Norton PartitionMagic o strumenti simili. In questo caso, cancellare i dati da una porzione di un'unità SSD diventa più difficile.

Di conseguenza, la maggior parte delle persone installa i propri portafogli su un dispositivo esterno, come un'unità flash USB, che è stato distrutto, invece di scollegare il disco rigido del computer e lasciarlo nella sua posizione originale, perché questa tecnica può rallentare in modo significativo il processo di cancellazione di un disco rigido crittografato, in quanto ci saranno più copie dappertutto, il che rallenta la decrittazione.

Potrebbe essere utile anche un'unità di archiviazione portatile (come un'unità flash) con poca capacità di archiviazione interna.

Clienti di spessore.

Le borse frigo hanno una chiave privata?
Portafogli spessi e sottili

Ogni criptovaluta ha il suo portafoglio “spesso”, che gli sviluppatori producono e mantengono. La blockchain deve essere scaricata sul dispositivo dell'utente per funzionare in modo ottimale. Il client aggiungerà automaticamente nuovi aggiornamenti e modifiche. Tali portafogli funzionano anche come nodi di rete (nodi) durante la creazione e la verifica delle transazioni.

I principali vantaggi sono:

  • Sarà possibile solo se saranno presenti caratteristiche come la capacità di controllare una vasta gamma di beni digitali, l'archiviazione e il commercio decentralizzati e la privacy. La tecnologia blockchain è ideale per questo progetto, data la sua insuperabile sicurezza, trasparenza e capacità di salvaguardare le reti senza una supervisione centralizzata. Lo standard ERC20 consente di creare applicazioni decentralizzate complete basate sul sistema di contratti intelligenti di Ethereum. Grazie alla loro architettura aperta, questi sistemi sono costantemente controllati per individuare eventuali difetti e anticipare e risolvere immediatamente le potenziali vulnerabilità.
  •  Silenzio assoluto. Anche se praticamente sconosciuta, è possibile diffondere la parola e diffonderla ampiamente.
  •  Il dispositivo dell'utente memorizza in modo sicuro la chiave privata.
  •  Sono disponibili sia l'impilamento che l'estrazione.
Qual è il portafoglio freddo più affidabile?
Dove sono conservate le chiavi private nel portafoglio di criptovalute a freddo?

Ci sono alcuni inconvenienti:

  • Monocurrency – un portafoglio viene utilizzato per conservare una sola criptovaluta.

La gestione di un portafoglio richiede molto spazio sul disco rigido. Un portafoglio Bitcoin Core, ad esempio, consuma più di 400 GB di spazio di archiviazione. Inoltre, la quantità è in continuo aumento.

Il client grasso, come suggerisce intelligentemente, fornisce soluzioni di archiviazione sia calde che fredde per le esigenze del vostro portafoglio.

Thin client.

I portafogli sottili sono simili a quelli spessi, ma non richiedono il caricamento dell'intera blockchain. Questo li rende più leggeri e un po' meno sicuri. Sarebbe utile se si conservassero comunque le chiavi private in modo sicuro. Se il vostro PC da gioco è debole, dovreste optare per questa opzione.

Perché utilizzare un criptovaluta caldo e freddo
Scegliere un portafoglio freddo

Scegliere un portafoglio freddo

Esiste un contrasto significativo tra l'utilizzo di un portafoglio caldo e l'impiego di un portafoglio freddo per quanto riguarda l'archiviazione delle criptovalute.

Quando si sceglie il proprio portafoglio di criptovalute, è necessario prendere una decisione informata, soprattutto per quanto riguarda la quantità di denaro che si prevede di conservare. Non è necessario un dispositivo stravagante per piccole somme; tuttavia, ci sono alcune regole universali che tutti i possessori di criptovalute dovrebbero seguire.

Se avete bisogno di effettuare molte transazioni, è preferibile utilizzare i portafogli caldi in una sola volta, poiché quelli freddi non sono in grado di fornire lo stesso grado di facilità nell'uso frequente.

La maggior parte delle attività in criptovaluta, invece, dovrebbe essere conservata in un portafoglio di criptovaluta freddo. Potete scegliere una delle loro opzioni a seconda delle vostre esigenze e dell'entità dei vostri fondi:

Come utilizzare un criptovaluta caldo e freddo
Qual è il portafoglio di criptovalute a freddo più accessibile da utilizzare?
  • Investire in un gadget fisico per piccole somme non è molto pratico. Un portafoglio cartaceo è un'opzione adatta in questi casi, in quanto permette di depositare facilmente.
  •  Il portafoglio hardware può aiutare a tenere al sicuro enormi quantità di denaro. Può anche essere utilizzato per le transazioni riservate. La spesa per l'acquisto di un gadget hardware sarà interamente ripagata, grazie alla sicurezza del denaro digitale e alla tranquillità personale dovuta alla sicurezza economica.
  • Gli individui possono utilizzare portafogli desktop e mobili se un dispositivo specifico è permanentemente disconnesso da Internet. Questa opzione è preferita da coloro che preferiscono utilizzare i loro normali gadget, poiché potrebbero essere preoccupati di perdere un portafoglio hardware se non lo hanno.

Al momento di decidere tra un portafoglio desktop o mobile, tenete a mente i seguenti fattori:

Come faccio a sincronizzare i criptovaluta caldo e freddo e vista/online?
Che cos'è il cold storage per le criptovalute?
  • Il creatore del portafoglio – se il software è prodotto da un “no-name”.
  •  Alcuni portafogli offrono un'interfaccia per utenti avanzati e per chi non ha scopi. Potrebbero essere più facili da usare per l'utente medio. Prima di investire denaro in un portafoglio, sarebbe saggio testarne le caratteristiche.
  •  Quando si sceglie un portafoglio, la priorità assoluta deve essere la sicurezza, poiché l'incolumità del vostro denaro dipende dall'affidabilità di questo prodotto.
  •  È fondamentale effettuare dei backup, indipendentemente dal portafoglio scelto, per poter accedere alle criptovalute in caso di emergenza.

I 10 portafogli hardware più all'avanguardia di Forbes

La sincronizzazione di un dispositivo fisso e mobile è possibile nei portafogli che supportano questa funzione.

Quando è meglio usare un portafoglio freddo?
criptovaluta caldo e freddo

Un portafoglio fiduciario, ad esempio, consente il controllo completo delle chiavi private per salvaguardare i fondi. I dati biometrici (ad esempio, l'impronta digitale) e il PIN possono essere utilizzati per proteggere le monete.

Con questo portafoglio digitale è possibile effettuare transazioni con vari tipi di criptovalute. Supporta più di 160.000 attività e 53 blockchain. Inoltre, se lo si desidera, è possibile utilizzare la carta collegata al conto per acquistare fondi in criptovaluta con la normale valuta a corso legale.

L'utente può accedere ai conti di cold storage, proprio come con altri portafogli. L'utente rivela la propria chiave privata solo al momento dell'invio/ricezione degli asset, utilizzando una semplice tecnica di scansione del codice QR dallo schermo.

Quando è meglio usare un portafoglio freddo?

Per coloro che non effettuano frequentemente transazioni o trasferimenti di criptovalute, un portafoglio freddo offre un'opzione molto più sicura per la conservazione. Inoltre, se siete radicati in un luogo e non avete intenzione di avventurarvi in aree in cui le criptovalute sono necessarie, questa è la scelta migliore.

Alcuni individui adottano misure di sicurezza supplementari conservando i loro portafogli freddi in una cassetta di sicurezza presso una banca, per proteggerli da furti e danni. Con queste alternative, è possibile usufruire di protezioni legali che altrimenti non sarebbero disponibili se la criptovaluta fosse conservata in un portafoglio.

Quando è meglio usare un criptovaluta caldo e freddo
Quando è meglio usare un portafoglio freddo?

Per una sicurezza ottimale delle vostre risorse digitali, è consigliabile conservarle in un portafoglio offline (cold storage) fino a quando non potrete accedere comodamente al vostro portafoglio online da un dispositivo più affidabile.

In definitiva, i portafogli freddi offrono agli utenti di criptovalute un modo per tenere facilmente separati i soldi che vogliono investire a lungo termine da quelli che usano attivamente per partecipare a marketplace NFT, giochi blockchain, protocolli Defi o altri tipi di applicazioni.

Un portafoglio freddo può aiutarvi a conservare le vostre criptovalute indipendentemente dalle fluttuazioni del mercato o dagli incidenti di hacking.

Perché utilizzare un portafoglio hardware
criptovaluta caldo e freddo

Conclusione

L'obiettivo principale di un portafoglio per criptovalute è quello di tenere al sicuro le criptovalute. Tra i numerosi portafogli disponibili, ognuno vanta caratteristiche e funzioni uniche. Di conseguenza, ogni utente deve scegliere la soluzione più appropriata in base alle proprie esigenze.

Incontra Rahul Nambiampurath da Kerala, India, uno scrittore freelance esperto specializzato in criptovalute. Rahul ha studiato finanza alla Sikkim Manipal University. È un esperto di criptovalute, tecnologia blockchain, NFT e Web3, la nuova era di Internet. Rahul ha iniziato a esplorare le criptovalute nel 2014. Ha oltre cinque anni di esperi ..