Le migliori criptovalute

    Il Bitcoin raggiungerà presto i 200.000 dollari, dice Bernstein

    Gli analisti di Bernstein hanno rivisto al rialzo le loro previsioni sul prezzo del Bitcoin (BTC), portandole a 200.000 dollari dal precedente obiettivo di 150.000 dollari.

    Gli esperti di Wall Street affermano che il Bitcoin e i titoli legati alle criptovalute sono ancora sottovalutati e si trovano sulla soglia di un significativo investimento istituzionale, dato che le preoccupazioni normative del passato stanno svanendo.

    Gli analisti sottolineano la loro fiducia nella “tesi del nuovo ciclo del Bitcoin”. Notano un aumento dell'adozione da parte degli investitori istituzionali e dei gestori patrimoniali globali. Questa tendenza, secondo gli analisti, è solo all'inizio: la prossima ondata di domanda dovrebbe provenire da coloro che attualmente non sono coinvolti nelle criptovalute.

    Gli ETF sul Bitcoin e l'interesse istituzionale alimentano forti guadagni

    Il rapporto sottolinea che gli ETF sul Bitcoin sono ancora agli inizi. Da quando BlackRock ha presentato la sua domanda di ETF sul Bitcoin il 15 giugno 2023, il prezzo del Bitcoin è salito del 150%.

    Inizialmente, gli investitori al dettaglio sono stati i principali promotori delle allocazioni degli ETF sul Bitcoin, mentre gli investitori istituzionali hanno rappresentato solo il 22%.

    Bernstein prevede una crescita significativa nel prossimo futuro, prevedendo che gli ETF sul Bitcoin otterranno l'approvazione da parte delle principali società finanziarie e delle grandi piattaforme bancarie private entro il terzo/quarto trimestre. Nonostante un certo scetticismo sul fatto che i flussi di ETF non siano autentici, Bernstein considera l'interesse iniziale degli istituzionali, guidato dalla strategia del “cash & carry trade”, come un precursore di un'adozione più ampia.

    Quando questi investitori si sentiranno più a loro agio con la maggiore liquidità degli ETF, probabilmente prenderanno in considerazione posizioni “net long”. Gli analisti prevedono un'accelerazione degli afflussi di ETF Bitcoin nel terzo e quarto trimestre, fornendo nuovi punti di ingresso prima della prossima ondata di domanda istituzionale.

    Gli investimenti in Bitcoin sono destinati a crescere ulteriormente

    .

    L'analisi di Bernstein mostra che le allocazioni di portafoglio del Bitcoin hanno un grande potenziale di crescita. Secondo i documenti 13-F, gli investitori istituzionali gestiscono il 22% degli asset in gestione (AUM), di cui circa il 36% è rappresentato da hedge fund.

    Il prossimo passo logico per questi investitori, secondo Bernstein, è quello di considerare posizioni “lunghe”, il che significa mantenere il Bitcoin per un periodo più lungo per beneficiare del suo potenziale aumento di valore.

    I consulenti finanziari, in particolare quelli che gestiscono portafogli di piccole e medie dimensioni con lo 0,1-0,3% allocato in ETF Bitcoin, stanno iniziando a guidare la domanda reale. La nota suggerisce che i consulenti più grandi che approvano gli ETF e il considerevole spazio di allocazione all'interno dei portafogli esistenti saranno i motori principali della crescita futura.

    Gli analisti confrontano gli attuali livelli di prezzo delle criptovalute con i precedenti cicli di mercato. Suggeriscono che il Bitcoin a 60.000 dollari oggi è simile al Bitcoin sotto i 10.000 dollari nel giugno 2020. Nonostante il recente rally, ritengono che il BTC sia ancora all'inizio del ciclo e che sia interessante ai livelli attuali. Concludono che i gestori patrimoniali hanno forti motivi per migliorare i loro sforzi di marketing e distribuzione per espandere le loro attività in criptovalute.

    In sintesi, le previsioni e le analisi riviste di Bernstein presentano un'argomentazione convincente sul potenziale di crescita del Bitcoin. Esse evidenziano il crescente interesse degli investitori istituzionali, le fasi iniziali degli ETF sul Bitcoin e il significativo potenziale di crescita delle allocazioni di portafoglio. Con l'attenuarsi delle preoccupazioni normative e l'aumento dell'adozione da parte degli investitori istituzionali, il Bitcoin sembra destinato a una crescita futura sostanziale.

    Vi presentiamo Yana, la nostra esperta di criptovalute con oltre sette anni di esperienza. Ha un'ampia conoscenza della tecnologia, soprattutto nelle aree innovative della blockchain e della finanza decentralizzata. Yana è bravissima a scrivere guide dettagliate, note come white paper, e a dare consigli sulla tokenomics, che aiuta le persone a ca ..